Penale

La non punibilità non esclude le misure di sicurezza previste dal Testo unico ambientale

di Paola Rossi

Il riconoscimento della causa di non punibilità per il reato ambientale di raccolta e trasporto di rifuti non autorizzati non fa venir meno l'applicazione delle misure di sicurezza, imposte dal testo unico, della confisca obbligatoria del veicolo utilizzato nella commissione del reato e della distruzione dei rifiuti. Così la Corte di cassazione con la sentenza n. 24974 depositata ieri ha precisato che la confisca del mezzo di trasporto e la distruzione dei beni oggetto del reato sono misure di sicurezza...