Penale

I cd. "costi fissi" ed il superamento della soglia di punibilità relativamente al reato di dichiarazione infedele

di Davide Torcello, Giovanna Bratti

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Commento a Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 11 gennaio 2021 n. 641


La Corte Suprema di Cassazione, con la sentenza n. 641 del 9 ottobre 2020 (depositata l'11 gennaio 2021), ha affermato che, nell'ottica della configurabilità del reato di dichiarazione infedele, sia necessario tenere conto anche dei cd. "costi fissi" (espressione ritenuta "atecnica" dalla stessa Suprema Corte, e da quest'ultima tradotta come le "spese di carattere generale dell'imprenditore").

Tale considerazione, nell'intenzione del Supremo Collegio, dovrebbe, dunque, risultare votata all'accertamento...