Amministrativo

Il Csm si spacca e vota la decadenza di Davigo

di Giovanni Negri

Il plenum ha considerato incompatibile la carica di consigliere togato con il pensionamento

Piercamillo Davigo non è più consigliere del Csm. Il plenum di ieri pomeriggio ne ha decretato la decadenza al compimento (oggi) dei 70 anni, data di pensionamento dei magistrati, ma lo ha fatto solo dopo una lunga discussione che ha spaccato il Consiglio. Determinante il pronunciamento del compitato di presidenza, che ha fatto cambiare di senso da favorevoli alla permanenza ad astenuti ad alcuni consiglieri. Il vicepresidente David Ermini, il nuovo primo presidente della Cassazione Pietro Curzio...