Professione e Mercato

Nctm e GTA nella cessione di COMEM

Si è perfezionata la vendita da parte diABB Power Grids Italy di COMEM - L'azienda è stata acquistata da una società di nuova costituzione controllata da FVS SGR S.p.A. (nella sua qualità di gestore delFondo Sviluppo PMI) e da Faxolif Industries LTD

Edoardo Mistretta
Edoardo Mistretta


Si è perfezionata la vendita da parte diABB Power Grids Italy di COMEM, azienda di Montebello Vicentino che dal1962 si occupa di produrre componenti ad alta tecnologia digitale per la misurazione e la sicurezza di isolatori per trasformatori di potenza e distribuzione. L'azienda è stata acquistata da una società di nuova costituzione controllata da FVS SGR S.p.A. (nella sua qualità di gestore delFondo Sviluppo PMI) e da Faxolif Industries LTD.
ABB Power Grids Italy - società facente parte del gruppo Hitachi ABB Power Grids - è stata assistita per gli aspetti legali dell'operazione dallo studio Giliberti Triscornia e Associati con un team guidato dai soci Alessandro Triscornia e Edoardo Mistretta (foto) e composto dall'avv. GaiaMussi e dal dott. Francesco Ambrosio.
L'advisor finanziario dell'operazione per ABB Power Grids Italy è stata PwC - Deals con un team guidato da Marco Tanzi Marlotti (Partner), Massimo Pirozzi (Senior Manager) e Vito Daniello (Manager).
L'acquirente è stato assistito, per gli aspetti legali, da Nctm Studio Legale, con un team guidato dalla salary partner Lucia Corradi con il supporto di Marco Cosa.
Inoltre, hanno agito quali consulenti dell'acquirente, rispettivamente in ambito fiscale e finanziario, Baker Tilly e l'advisor finanziario Nexinvest di Vicenza. Fondata nel 1962, COMEM si è affermata nel corso degli anni quale leader a livello globale nella produzione di misuratori e componenti per trasformatori elettrici registrando- in FY19 - oltre il 90% del proprio volume d'affari all'estero. Nel 2009 la società, che nel frattempo aveva intrapreso un processo di internazionalizzazionecon l'ingresso e lo sviluppo in Brasile, Cina e Turchia, è entrata a far parte della Divisione "Power Grids" della multinazionale ABB. Negli ultimi anni lo stabilimento di Montebello Vicentino ha svolto un ruolo fondamentale all'interno della galassia del GruppoABB, contribuendo fattivamente alla transizione digitale del settore energetico, sviluppando una nuova linea di prodotti ("eDevices") altamente tecnologici e unici nel panorama di settore. L'operazione consentirà a Comem di svilupparsi ulteriormente sui mercati Asiatici (presidiati da Faxolif).

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©