Penale

Cantone: intercettazioni a misura di connessione

di Giovanni Negri

Arrivano anche da Raffaele Cantone le prime indicazioni sull’applicazione della riforma delle intercettazioni. Analogamente a quanto fatto da altri uffici inquirenti, il nuovo capo della Procura di Perugia mette nero su bianco, in una direttiva, una serie di soluzioni ai casi già più controversi. A partire dalla disciplina da applicare nel passaggio da vecchie a nuove regole. Da superare è il dato formale dell’iscrizione del reato, quando la relativa notizia è stata acquisita in una data anteriore...