Civile

Processo tributario telematico: ok del Garante privacy agli aggiornamenti tecnici

Necessario però rafforzare le misure a tutela della riservatezza dei dati, adeguando lo schema di decreto alla normativa europea (Gdpr) e italiana in materia di privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso parere favorevole allo schema di decreto direttoriale, predisposto dal ministero dell'Economia e delle finanze, che aggiorna l'utilizzo di strumenti informatici e telematici nel processo tributario.

Il testo modifica alcuni aspetti del funzionamento del Sistema informativo della giustizia tributaria (S.I.Gi.T.), come le modalità di sottoscrizione dei documenti informatici, la verifica dei documenti stessi e l'utilizzo della firma digitale.

Nell'esprimere parere positivo, il Garante privacy ha comunque chiesto di integrare lo schema di decreto al fine di assicurare maggiori tutele alla riservatezza dei dati delle persone interessate, adeguandolo alla normativa europea (Gdpr) e italiana in materia di privacy.

Dovranno, ad esempio, essere definite le responsabilità dei soggetti coinvolti nel trattamento dei dati ed esplicitati gli obblighi informativi in caso di violazione dei dati (data breach). Lo schema (e per l'effetto il decreto del 2015) dovrà dunque essere integrato con l'indicazione specifica della titolarità dei trattamenti effettuati e, in particolare, dei trattamenti dei dati connessi alla trattazione giudiziaria dei procedimenti, specificando le tipologie di trattamenti che esulano dall'esercizio della funzione propriamente giurisdizionale.

Il decreto dovrà inoltre prevedere il periodico aggiornamento delle misure tecniche e organizzative adottate al fine di garantire un livello di sicurezza adeguato ai rischi presentati dai trattamenti. Infine, lo schema dovrà essere integrato con la previsione, in capo ai soggetti coinvolti, di un obbligo di informazione reciproca qualora vengano a conoscenza di una violazione dei dati personali che possa produrre effetti anche sui trattamenti di dati personali effettuati dai diversi soggetti in qualità di titolari del trattamento.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©