Professione e Mercato

Smart working e formazione - La Scala Società tra Avvocati lancia un nuovo modello

• Il nuovo modello è rivolto a tutti i professionsiti e dipendenti del gruppo
• Flessibilità, senso di responsabilità e formazione incentrata su hard e soft skills per migliorare l'equilibrio tra la vita lavorativa a la vita privata

La Scala Società tra Avvocati annuncia di aver introdotto un nuovo modello di Smart Working rivolto a tutti i professionisti e dipendenti del Gruppo, per normare internamente il lavoro flessibile anche dopo la fine dello stato di emergenza.

Il nuovo modello prevede l'attivazione su base volontaria, fino ad un massimo di due giorni lavorativi a settimana. Tutti i professionisti e i dipendenti, nelle giornate di smart working potranno svolgere le attività lavorative da luoghi diversi dall'ufficio. Nell'ottica di rendere questa modalità ibrida realmente "smart", innovativa e funzionale, La Scala ha elaborato una nuova Policy che, attraverso linee guida chiare, aiuterà a gestire al meglio l'organizzazione del lavoro in ufficio e a distanza.

La Scala ha fondato il modello sui valori di flessibilità e senso di responsabilità, con l'obiettivo di coniugare le esigenze di work-life balance, sostenibilità, con quelle di crescita formativa e professionale di tutti i professionisti e dipendenti, attraverso l'acquisizione di nuove skill manageriali.

Caratteristica fondamentale e differenziante del piano di Smart Working del Gruppo è la presenza di un percorso formativo di 250 ore complessive, segmentate per classi omogenee e tenute da formatori specializzati. La formazione sarà incentrata sul potenziamento di hard e soft skill: dall'utilizzo della tecnologia al team-working passando per il lavoro per obiettivi, il cui fine ultimo è creare una classe di smart worker consapevoli.

"Dopo due anni di lavoro a distanza e a seguito dei risultati emersi dalle risposte di una survey interna, abbiamo elaborato il nostro nuovo modello di Smart Working, con l'obiettivo principe di sviluppare una cultura organizzativa che coniughi le attività professionali di ciascuno con gli aspetti della vita privata che il lavoro a distanza ci ha permesso di apprezzare. In linea con la nostra cultura aziendale che vede nella formazione un pilastro centrale, abbiamo inoltre deciso di dare una marcia in più al modello, creando un percorso formativo dedicato affinché anche lo smart working possa rappresentare un vantaggio ed un'occasione di crescita per tutti" ha commentato Christian Faggella, Managing Partner di La Scala Società tra Avvocati.

Per supportare al meglio, tutte le funzioni di staff e tutti i professionisti, il Gruppo ha creato un Vademecum che ha la funzione di riassumere quanto contenuto all'interno della Policy e alcuni suggerimenti (Smart Netiquette e Tips) per pianificare e gestire al meglio le giornate di lavoro smart.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©