Amministrativo

Comunità energetiche rinnovabili e Comunità energetiche di cittadini, le prospettive in chiave Pnrr

di Samantha Battiston*

Gli obiettivi posti dal legislatore del PNRR si riassumono nel tentativo di incrementare la quota di energia "pulita" generata dalle comunità energetiche che potrebbe raggiungere, grazie agli incentivi economici, circa il 7% del target - ovvero il 30% di energia prodotta da fonti rinnovabili – da conseguire entro il 2030 al fine di rispettare gli impegni assunti con l'Accordo di Parigi

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Le Comunità energetiche, unitamente all'autoconsumo, sono strumenti dotati di elevate potenzialità al fine di raggiungere gli obiettivi comunitari in materia di riduzione delle emissioni climalteranti e aumento della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Tale potenzialità è tale da esser stata inclusa nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza che, destinando circa 60 miliardi di euro in investimenti per la "Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica", ha impegnato 23,78 miliardi...