Società

Fallimento, impugnabile il decreto di scioglimento delle ammissioni con riserva

di Mario Finocchiaro

Questo il principio espresso dalla I sezione della Cassazione con l'ordinanza 20068/2022

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Ferma l'immediata impugnabilità del decreto di ammissione con riserva, adottato ai sensi dell'articolo 96, secondo comma, della legge fallimentare, tanto da parte del creditore che abbia chiesto l'ammissione pura e semplice, quanto del curatore e degli altri creditori, il decreto di cui all'articolo 113-bis della stessa legge è soggetto, per tutto quanto non divenuto incontestabile in esito alla adozione dell'iniziale decreto di ammissione con riserva, all'impugnazione di cui all'articolo 98 della...