Immobili

Rissa in assemblea, nel risarcimento anche la sofferenza interiore

di Rosario Dolce , Eugenia Parisi

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Un pugno al volto del condòmino con cui si discute animosamente in assemblea per l’approvazione di una delibera può costare fino a 20mila euro, con risarcimento del danno biologico, non patrimoniale, contemplante anche la «sofferenza interiore». Lo ha stabilito la sentenza 1198/22 del Tribunale di Milano depositata il 10 febbraio 2022. All’origine dei fatti l’aggressione subita da una condomina che, durante una riunione condominiale, veniva colpita al volto da un altro comproprietario con un pugno...