Giustizia

Organismo congressuale forense, Sergio Paparo è il nuovo Coordinatore

Eletto il nuovo Ufficio di Coordinamento dopo le dimissioni del precedente. Tiziana Carabellese, Segretaria ed Emanuele Maganuco, Tesoriere

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

L'Organismo Congressuale Forense, l'organo di rappresentanza politica dell'avvocatura italiana, ha un nuovo vertice, eletto in seno all'assemblea svoltasi venerdì 8 aprile e sabato 9 aprile, nella sede di via Valadier a Roma, quando i componenti OCF sono stati chiamati a eleggere il nuovo Ufficio di Coordinamento dopo le dimissioni del precedente, rimasto in carica solo per gli affari correnti.

L'ex coordinatore Giovanni Malinconico e i residui membri del Coordinamento, Cinzia Preti, Giovanni Stefanì e Armando Rossi, si sono dimessi infatti alla vigilia dell'ultima assemblea, il 18 marzo scorso.

La votazione riguardante l'elezione del Coordinatore ha visto i seguenti risultati su 46 presenti: Sergio Paparo (eletto), 27 voti; Raffaele Fatano 9 voti; Raffaele Barone 1 voto; schede bianche 9.

Successivamente sono state definite le cariche apicali nelle persone di Tiziana Carabellese, Segretaria (28 voti) ed Emanuele Maganuco, Tesoriere (25 voti).

L'Ufficio di coordinamento neoeletto vede come componenti: Alessandra Dalla Bona, distretto di Brescia (25 voti), Brunella De Maio (24 voti), distretto di Salerno, Vinicio Nardo (24 voti), distretto di Milano, e Luigi Sini (30 voti), distretto di Roma.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©