Professione e Mercato

GOP con Cassa depositi e prestiti nella strutturazione del Fondo Kyoto

La nuova operazione prevede l'erogazione di finanziamenti a tasso agevolato a valere sul Fondo Kyoto per 200 milioni di euro destinati alla riqualificazione energetica degli edifici scolastici, degli impianti sportivi e delle strutture sanitarie di proprietà pubblica

Piergiorgio Picardi
Piergiorgio Picardi

Giuseppe De Simone, partner dello studio legale internazionale Gianni & Origoni, coadiuvato dal counsel Piergiorgio Picardi (in foto) e dall'associate Massimo Giordano, ha assistito Cassa depositi e prestiti S.p.A. nella strutturazione di una nuova operatività del c.d. Fondo Kyoto, fondo di pertinenza del Ministero della Transizione Ecologica e gestito da Cassa depositi e prestiti, istituito dalla Legge Finanziaria 2007 per finanziare le misure di riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, in attuazione del Protocollo di Kyoto.

In particolare, la nuova operazione prevede l'erogazione di finanziamenti a tasso agevolato a valere sul Fondo Kyoto per 200 milioni di euro destinati alla riqualificazione energetica degli edifici scolastici, degli impianti sportivi e delle strutture sanitarie di proprietà pubblica.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©