Penale

Insider secondario, ancora ignorate le richieste Consob

di Giovanni Negri

La Commissione ha invitato a circoscrivere l’ambito alle fattispecie più gravi. Il nodo sono le distorsioni che può causare il doppio binario sanzionatorio

È stato l’ultimo intervento di rilievo in materia di reati societari. Ed è anche un paradigma di un approccio che Consob stessa avrebbe voluto più realistico, comunque diverso, a una materia delicata. Il riferimento è alla Legge europea con la quale, a inizio anno, modificando l’articolo 184 del Tuf è stata prevista per la prima volta nel nostro ordinamento la punibilità dell’insider secondario, di chi cioè a qualsiasi titolo entra in possesso di un’informazione privilegiata e poi la utilizza per...