Civile

Notariato: Giulio Biino eletto presidente per il triennio 2022-2024

Ad affiancarlo con la carica di Vice Presidente è Antonio Areniello, mentre Cesira De Michele ricoprirà la carica di Segretario del Consiglio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Giulio Biino è stato eletto Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato per il triennio 2022-2024. Ad affiancarlo con la carica di Vice Presidente è Antonio Areniello, mentre Cesira De Michele ricoprirà la carica di Segretario del Consiglio.

Biino, notaio a Torino, Presidente della Fondazione Circolo dei Lettori e Presidente del Salone del Libro di Torino, è stato per otto anni Presidente del Consiglio Notarile di Torino e Consigliere Nazionale del Notariato delegato alla Comunicazione nel corso dell'ultimo triennio. Il vertice dell'organo di rappresentanza dei notai italiani è stato eletto oggi, nel corso della riunione di insediamento del Consiglio Nazionale del Notariato, rinnovato con le elezioni del febbraio scorso.

Gli altri componenti del Consiglio Nazionale insediato oggi sono i notai:
Ivo Grosso - Piemonte e Valle d'Aosta;
Matteo Gallione – Liguria;
Carmelo Di Marco e Alessandra Mascellaro – Lombardia;
Andrea Busato e Gabriele Noto - Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia;
Flavia Fiocchi - Emilia-Romagna;
Vincenzo Gunnella – Toscana;
Francesco Gerbo e Giuseppe Trapani – Lazio; Manlio Pitzorno – Sardegna;
Michele Gentilucci - Marche e Umbria; Roberto Vinci – Puglia;
Vito Pace - Basilicata (con l'aggiunta della corte di appello di Salerno);
Rocco Guglielmo – Calabria; Diego Barone e Mario Marino – Sicilia.

Sono stati eletti a comporre il Collegio dei Revisori dei Conti i notai:
Gustavo Gili - Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige, Valle d'Aosta e Veneto;
Maria Pantalone Balice - Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Toscana e Umbria;
Giuseppe Vicari - Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©