Comunitario e Internazionale

Il tribunale Ue accoglie la richiesta della Francia di rinvio all'Antitrust europeo su concentrazione Illumina-Grail

di Paola Rossi

L'operazione non supera le soglie di rilevanza comunitaria ma gli effetti negativi nel mercato dello Stato membro sono esaminabili

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il Tribunale Ue ha confermato la legittimità della domanda di rinvio promossa dalla Francia presso l'Antitrust europeo, che ha richiesto di esaminare la concentrazione tra due società americane che si occupano di sequenziare il genoma. La decisione sulla causa T- 227/21 è stata promossa dalla società Illumina che aveva proceduto alla totale acquisizione di Grail. Operazione che non era stata notificata né alla Commissione europea né agli Stati membri e a quelli aderenti allo Spazio economico europeo...