Comunitario e Internazionale

Il trasferimento di dati personali al di fuori della UE: decisione di adeguatezza, alternative e deroghe

di Riccardo Ajassa*

L'adeguatezza del trasferimento è riconsciuta tramite decisione della Commissione europea. Nel caso non sia presente una decisione di adeguatezza, il trasferimento potrà avvenire qualora gli interessati forniscano garanzie adeguate, ma solo a condizione che gli stessi dispongano di diritti azionabili e mezzi di ricorso effettivi

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Al giorno d'oggi i trasferimenti di dati sono una prassi più che quotidiana: basti pensare, in tempi recenti, anche solo all'introduzione delle app che permettono di riconoscere la validità di un Green Pass per entrare nei locali, o anche solo per fare un viaggio in treno. Allo stesso tempo, però, il trasferimento dei dati non avviene soltanto all'interno dei confini del nostro Paese; al contrario, grazie alla globalizzazione informatica, i trasferimenti transfrontalieri (dal nostro paese verso il...