Penale

Indebita compensazione, in assenza di attestazioni da parte dell'amministrazione è irrilevante il pagamento tramite F24

di Paolo Comuzzi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In assenza di attestazioni non è possibile collegare con certezza i pagamenti effettuati al debito accertato. Sussiste in capo al professionistia incaricato la responsabilità in merito alle compensazioni effettuate (Corte di Cassazione, Sez. III Pen., Sentenza 2 marzo 2022, n. 7296)

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Nella sentenza in commento ( Cassazione 7296/2022 ) la Corte prende in esame un caso di indebita compensazione (in sostanza una compensazione con crediti inesistenti).

Si tratta di un reato grave e sanzionato e quindi appare di interesse capire quali principi abbia affermato la Corte nella decisione citata.

Gli imputati sono due ed il loro ricorso si sostanzia nelle seguenti lagnanze riferite alla decisione del Tribunale del riesame di Napoli:

1. Per quanto concerne il primo imputato egli lamenta...