Penale

Nulla la sentenza se l'orario dell'udienza è stato anticipato

di Marina Crisafi

L’anticipazione dell’orario dell’udienza fissato e non comunicato all’imputato impedisce di esercitare il diritto alla difesa e integra una nullità per violazione dell’articolo 178 del Cpp.

Così la Cassazione (sentenza n. 41540/2022) soffermandosi su una vicenda relativa alla legittimità dell’anticipazione dell’orario di udienza indicato dal verbale di quella precedente senza che tale modifica fosse portata in alcun modo a conoscenza...