Civile

La giurisdizione sul mancato scorrimento della graduatoria spetta al giudice amministrativo

di Pietro Alessio Palumbo

Secondo la Cassazione non si pone in contrasto con tale ricostruzione l'orientamento secondo cui appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario una controversia avente a oggetto il diritto all'assunzione

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

In tema di riparto di giurisdizione sulle controversie relative a procedure concorsuali nell'ambito del pubblico impiego "privatizzato", la cognizione della domanda, avanzata dal candidato utilmente collocato nella graduatoria finale e riguardante la pretesa allo "scorrimento" della graduatoria del concorso espletato, appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario, facendosi valere il diritto all'assunzione al di fuori dell'ambito della procedura selettiva. Secondo la Cassazione (SSUU 22566/...