Civile

Green pass, Viminale: per gli esercenti controllo d'identità solo in caso di dubbi

di Aldo Natalini

Intanto il Garante della privacy chiarisce che sono legittimati a far esibire i documenti ma senza raccolta di dati

Green pass e controllo d'identità del possessore solo eventuale. I gestori di bar e ristoranti, così come gli steward agli spettacoli e agli eventi sportivi possono chiedere la carta d'identità per appurare la coincidenza tra la persona che esibisce l'attestato e quella indicata nel documento (cartaceo o digitale), ma non sono obbligati a farlo. Solo in caso di sospetto abuso tale verifica diviene necessaria (come, ad esempio, quando appaia manifesta l'incongruenza con i dati anagrafici contenuti...