Professione e Mercato

Legance e Linklaters nel primo sustainability-linked bond di Hera

Gli stessi team hanno prestato assistenza alle medesime parti nel contesto di una operazione di liability management avente ad oggetto 5 serie di titoli precedentemente emessi da Hera

Andrea Giannelli, Linda Taylor
Andrea Giannelli, Linda Taylor

Hera, la multi-utility quotata sul MTA, ha emesso il suo primo sustainability-linked bond.
Il prestito obbligazionario senior unsecured non convertibile dell'importo di 500 milioni di euro e durata 12 anni e mezzo è stato emesso a valere sul Programma EMTN di Hera da ultimo aggiornato il 7 ottobre scorso e collocato a investitori qualificati. Sarà pagata una cedola annuale a tasso fisso del 1,00 %, mentre il rendimento al momento dell'emissione è pari a 1,077 %.

A partire dalla data di pagamento interessi del 2032, è previsto un eventuale step-up nel caso in cui Hera non dovesse raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di Green House Gas in tonnellate di CO2 e/o della quantità di plastica riciclata in migliaia di tonnellate.

I titoli rappresentativi del prestito sono quotati sin dalla data di emissione sul mercato regolato di Euronext Dublin, sul mercato regolamentato del Luxembourg Stock Exchange sul sistema multilaterale di negoziazione ExtraMOT PRO di Borsa Italiana.
 
Legance ha assistito Hera con un team coordinato dal senior partner Andrea Giannelli e dal partner Antonio Siciliano composto, inoltre, dalla senior associate Silvia Cecchini e dagli associate Alice Giuliano, Claudia Rossi e Federico Costantino e, per i profili fiscali, dal senior counsel Francesco Di Bari e all'associate Chiara Scala. Per gli aspetti di diritto ambientale e quelli legati alla sostenibilità è stata altresì coinvolta Maria Cristina Breida, responsabile del dipartimento di diritto ambientale.

Nell'ambito dell'emissione, Linklaters ha assistito i joint lead manager Banco Santander, BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e UniCredit con un team guidato dalla counsel Linda Taylor e composto dalla managing associate Laura Le Masurier e dall'associate Matteo Pozzi per gli aspetti di capital markets e dalla managing associate Eugenia Severino e dall'associate Luigi Spinello per gli aspetti tax.

Gli stessi team di Legance e Linklaters hanno inoltre prestato assistenza alle medesime parti nel contesto di una operazione di liability management avente ad oggetto 5 serie di titoli precedentemente emessi da Hera (uno di questi collocato in private placement) realizzata nella forma di intermediated offer con BNP Paribas che ha agito in qualità di offerente.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©