Comunitario e Internazionale

Legittimo individuare il giudice competente tramite un link su internet

di Marina Castellaneta

Utilizzabile un collegamento se le informazioni possono essere salvate e stampate

La scelta del giudice competente a risolvere una controversia transnazionale è valida anche se il contratto scritto rinvia a un collegamento ipertestuale di un sito internet che contiene le condizioni generali del contratto, inclusa la scelta del giudice. E questo anche quando non è richiesta l’accettazione delle condizioni del contratto spuntando una casella sul sito internet.

Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’Unione europea con la sentenza depositata il 24 novembre nella causa C-358/21 (...