Professione e Mercato

Studi legali all’estero in pool con soci europei

di Massimiliano Carbonaro

Nuove modalità organizzative si stanno affacciando di recente, nella convinzione che il classico “desk” non sia più sufficiente

Per molti studi andare all'estero è un’esigenza strategica, sia per presidiare nuovi mercati che per meglio assistere le imprese italiane che guardano fuori dal Paese. Ma non c’è una sola ricetta per l’internazionalizzazione. E, al contrario, nuove modalità organizzative si stanno affacciando di recente, nella convinzione che il classico “desk” non sia più sufficiente. Al contrario, la conquista di nuovi mercati passa sempre di più per forti legami con altre realtà. Vediamo qualche esempio.

Una nuova...