Civile

Telemarketing, sanzione da 20mila euro all'azienda che non fornisce lumi sui dati al cliente

È quanto si evince da un provvedimento del Garante Privacy nei confronti di una azienda che aveva utilizzato senza consenso i dati di un cliente ma anche per le successive condotte

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il titolare del trattamento è sempre tenuto a soddisfare la richiesta di esercizio dei diritti da parte dell'interessato, nei tempi previsti dalla normativa in materia di protezione dati personali. È quanto si evince da un provvedimento del Garante Privacy che ha sanzionato un'azienda commerciale per 20mila euro, non solo per aver utilizzato senza consenso i dati di un cliente per finalità promozionali, ma anche per le successive condotte tenute nei suoi confronti.

Come segnalato dall...