Professione e Mercato

Gli studi nell'acquisizione del Centro Commerciale "La Riviera Shopville" di Conad da parte del Fondo Mercury Nuovo Tirreno

Il Fondo – che dal 2018, anno della sua istituzione, ha acquistato immobili per complessivi Euro 150 milioni – è il risultato della consolidata joint venture tra Cattolica e il Gruppo Conad

Francesco Assegnati, Giuseppe Serranò
Francesco Assegnati, Giuseppe Serranò

Il Fondo Mercury Nuovo Tirreno gestito da Savills I.M. SGR ha acquistato dal Gruppo Conad Nord Ovest il Centro Commerciale "La Riviera Shopville" di Arma di Taggia (Imperia) al prezzo di Euro 35 milioni, parte con mezzi propri e parte ricorrendo all'erogazione di un finanziamento da parte di Intesa Sanpaolo.

Il Fondo – che dal 2018, anno della sua istituzione, ha acquistato immobili per complessivi Euro 150 milioni – è il risultato della consolidata joint venture tra Cattolica e il Gruppo Conad, iniziata nel 2016 con l'istituzione dei tre Comparti del Fondo Mercury, nei quali Cattolica è in partnership con Conad Nord Ovest, Conad Centro Nord e Conad Adriatico e che, a sua volta, ha effettuato sino ad oggi investimenti per circa 500 milioni di Euro.

L'operazione è stata seguita per il Fondo da un team guidato da Pierluigi Solitario, con l'assistenza di CBA, Studio che si occupa delle operazioni dei due Fondi dal 2016, con un team composto, per gli aspetti legali e fiscali real estate, da Francesco Assegnati, Giuseppe Serranò ed Andrea Motta, per quelli amministrativi da Fabrizio Magrì, Barbara Orlando e Ludovica Gennaro e per quelli connessi al finanziamento da Francesco Dialti e Vincenzo Cimmino.

Conad Nord Ovest è stata seguita dall'avv. Orlando Reale e dall'avv. Cristina Dini.

Intesa Sanpaolo è stata assistita da Giancarlo Castorino, Antida Cutuli e Nicolò Perricone dello Studio McDermott Will & Emery.

Gli aspetti notarili sono stati seguiti dal notaio Carlotta Marchetti.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©