Società

La cancellazione della società di persone dal Registro delle Imprese determina un fenomeno successorio senza alcuna automatica rinuncia ai crediti sociali

di Emanuele Stabile

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

"Qualora all'estinzione della società, conseguente alla sua cancellazione dal registro delle imprese, non corrisponda il venir meno di ogni rapporto giuridico facente capo alla società estinta, si determina un fenomeno di tipo successorio. La cancellazione della società dal registro delle imprese, inoltre, non genera una presunzione, neppure iuris tantum, di rinuncia della società ai propri crediti (non ancora giudizialmente accertati nell'an e nel quantum)". Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 27894 del 13.10.2021

La S. G. & C. Snc agiva in giudizio contro la B. M. P. S. Spa per ottenere l'accertamento di alcuni suoi crediti, ma il Tribunale di Lucca rigettava la domanda. La società si estingueva in corso di causa ex art. 2272, n. 4. c.c. per mancata ricostituzione della compagine sociale nel termine e S. G., che aveva acquistato la partecipazione del socio superstite N. L. nella predetta, proponeva appello. La Corte di Appello di Firenze dichiarava inammissibile il gravame per carenza di legittimazione attiva...