Penale

Il sollievo delle Rsa: «Ora i ristori alla filiera»

di Alessandro Galimberti

Neutralizzare dal punto di vista penale le condotte non gravemente censurabili disinnesca inoltre per le aziende coinvolte il rischio 231 (la responsabilità “penale” dell’ente)

La delimitazione della «colpa grave» per la responsabilità medica in tempi di pandemia fa tirare un sospiro di sollievo al settore delle Rsa, tra i più colpiti dalla prima ondata di Covid in corsia e tra i più bersagliati in sede giudiziaria. «Nonostante la giurisprudenza e prim’ancora l’orientamento di molte Procure siano ormai univoci - dice l’avvocato milanese Gianluca Maris - nel senso di aver già consolidato e anticipato nei fatti il principio della “colpa grave”, la novella legislativa è senz...