Penale

Si sblocca (per ora) la riforma del carcere

di Giovanni Negri

Approderà domani sul tavolo del Consiglio dei ministri il decreto di riforma dell’ordinamento penitenziario. Il Governo Gentiloni rompe gli indugi e mette all’ordine del giorno un intervento dal percorso assai tormentato e, quanto a iter procedurale, con profili inediti. A favore dell’approvazione, negli ultimi giorni, ha preso corpo una forte mobilitazione di associazioni e giuristi con un appello pubblico sottoscritto tra gli altri dalle Camere penali, dal Consiglio nazionale forense, da Magistratura...