Penale

Il Pm può ordinare l'esecuzione della pena prima che sia dichiarata la revoca di diritto della condizionale

di Paola Rossi

È tenuto solo alla contestuale richiesta al giudice di dichiarare la causa legale che fa venir meno il beneficio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La Cassazione afferma la preminenza dell'orientamento di legittimità che riconosce al pubblico ministero il potere di ordinare l'esecuzione della pena la cui sospensione condizionale è revocata di diritto e con cui contemporaneamente sollecita il giudice a dichiarare la decadenza dal beneficio. Come afferma la Cassazione - con la sentenza n. 19894/2022 - in realtà non vi è alcuna oscillazione tra due orientamenti contrapposti per cui ha sbagliato il giudice che ha accolto l'incidente di esecuzione...