Professione e Mercato

A Modena Neocodex inaugura il primo polo tecnologico con un laboratorio di cobotica avanzata

NeocodeX, specializzata nel settore della robotica e dell'intelligenza artificiale, il 23 settembre alle ore 11:30, inaugura nella sua nuova sede di Modena, un polo tecnologico di cobotica avanzata. All'interno ci saranno dei laboratori che saranno facilmente accessibili alle università in particolare a quella di Bologna grazie anche alla partnership con l'associazione "Vivat Accademia" che da gennaio 2024 permetterà l'avvio di tirocini e contratti spinner per gli studenti dell'Università di Bologna.

Il CEO di Neocodex Fabio Sassoli "Con questo importante investimento, ci teniamo a valorizzare il nostro territorio anche perchè il nostro laboratorio tecnologico darà la possibilità ai giovani di fare esperienza e crescere nel settore della cobotica e dell'intelligenza visiva, un settore che rappresenta il futuro della nostra economia"

La madrina dell'evento sarà l'attrice e conduttrice televisiva Manuela Arcuri.

Tra gli invitati istituzionali saranno presenti: ON. Luca Sabbatini (Membro del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna) On. Carmela Rescigno (Presidente Commissione Anticamorra); Dott. Giancarlo Muzzarelli (Sindaco di Modena); Drssa. Tania Meschari (Sindaco di Bomporto); Prof. Claudio Sartori (Dipartimento Informatica dell'Università di Bologna); Dott. Fabrizio Mechi di Pontassieve (Rettore della Nobile Accademia Internazionale Mauriziana); l'Avv. Massimiliano Albanese (Presidente APICES – Associazione Professionisti ed Imprese per la Cooperazione Economica e Sociale e Segretario Federale UCI – Unione Consumatori Italiani) Dr Basem Ibrahim (Presidente per l'Italia dell' EOCBA – Egyptian Organization for Communities ans Businessmen Abroad); Drssa Stefania Cacciani (Consulente del Ministero della Giustizia).

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©