Civile

Abusiva anche la pubblicità visibile soltanto dal casello

di Maurizio Caprino, Marisa Marraffino

La Cassazione stringe le maglie sui divieti alle installazioni pubblicitarie in prossimità delle autostrade, precisando che sono illegittimi tutti i cartelloni visibili anche solo dai caselli e pur se collocati in un centro urbano. Ne risponde, con la sanzione prevista dall'articolo 23 del Codice della strada, non solo l'autore dell'infrazione, ma anche il proprietario del mezzo pubblicitario utilizzato e in genere chiunque apponga la cartellonistica.

La Corte, con l'ordinanza 29000 depositata il ...