Professione e Mercato

Alma STA assiste Hype e Fabrick nel lancio di DOTS

In breve


ALMA STA ha assistito Hype S.p.A. e Fabrick S.p.A. nel lancio di una soluzione di light banking, a marchio DOTS (Gruppo BPER Banca S.p.A.). DOTS è una carta di pagamento con IBAN abbinata ad un conto di moneta elettronica, gestibile tramite app mobile destinato prevalentemente ad un pubblico giovane e sensibile alle innovazioni digitali


ALMA STA ha assistito Hype S.p.A. e Fabrick S.p.A. nel lancio di una soluzione di light banking, a marchio DOTS (Gruppo BPER Banca S.p.A.). DOTS è una carta di pagamento con IBAN abbinata ad un conto di moneta elettronica, gestibile tramite app mobile destinato prevalentemente ad un pubblico giovane e sensibile alle innovazioni digitali.
Per creare DOTS ben quattro realtà diverse hanno condiviso competenze e ambienti di lavoro: BPER, BIBANCA che è la società prodotto del Gruppo BPER attiva in ambito monetica e credito al consumo, la challenger bank HYPE con la sua licenza ed i suoi processi di gestione della moneta elettronica, e FABRICK che ha messo a disposizione la piattaforma di open banking per co-creare insieme a BPER la soluzione di light banking.
Questa partnership rappresenta una nuova e importante collaborazione tra il mondo FinTech e quello degli operatori bancari tradizionali.
Lo Studio ha prestato la propria assistenza per tutti gli aspetti legali sottesi alla definizione del disegno giuridico del progetto nonché alla predisposizione di un articolato set di contratti tesi a disciplinare termini e condizioni della partnership. Il team di ALMA è stato composto da Marco Zechini, founding partner, Luca Benvenuto, partner e dell'associate Sergio Visalli.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©

Newsletter

Ogni mattina l'aggiornamento puntuale su tutte le novità utili per la tua professione.
Una bussola indispensabile per affrontare serenamente la giornata professionale.