Civile

Avvocato d'ufficio: spettano le spese per il tentato recupero del credito

di Marina Crisafi

In breve

Per la Cassazione, al difensore d'ufficio spetta anche il rimborso delle spese sostenute per aver tentato di recuperare invano il credito verso l'assistito

L’avvocato d’ufficio ha diritto anche al rimborso delle spese sostenute per le azioni infruttuosamente esperite nei confronti dell’assistito per il recupero dei propri compensi professionali. È quanto ha chiarito la Cassazione (ordinanza n. 24522/2021) accogliendo il ricorso di un legale, nominato difensore d’ufficio nel procedimento penale a carico di uno straniero.

 La vicenda
Nella specie, l’avvocato, una volta assolto l’incarico ed esperite invano le procedure, pur esecutive, volte al recupero...