Responsabilità

Azienda sanitaria risarcisce il danno se pubblica dati sensibili

di Andrea Alberto Moramarco

In breve

Lo afferma il Tribunale di Cosenza nella sentenza n. 835/2021

È illegittima la pubblicazione sull'Albo pretorio online dell'azienda ospedaliera della delibera contenente i dati sensibili riguardanti i nominativi, le relative patologie ed i trattamenti sanitari eseguiti per un concepimento medicalmente assistito fuori regione. La pubblicazione di tali informazioni, in quanto suscettibile di rivelare ad altri soggetti lo stato di salute, la vita sessuale e altri dati sensibili, viola gli obblighi di riservatezza e di privacy, con conseguente diritto al risarcimento...