Professione e Mercato

Caravati Pagani e LCA con Otovo per l'elaborazione del modello di business

In breve

In particolare, il team di Caravati Pagani ha assistito Otovo nell'analisi delle agevolazioni fiscali lato cliente con particolare riferimento a quelle inerenti alla cessione dei crediti ed allo sconto in fattura.


CARAVATI PAGANI - Dottori Commercialisti Associati, Studio che da sempre lavora con operatori stranieri che guardano con attenzione al mercato italiano, con un team composto dal partner Filippo Caravati e da Milena Daverio, ha assistito la start-up norvegese Otovo, società leader nel settore degli impianti fotovoltaici residenziali quotata dallo scorso febbraio all'Euronext Growth di Oslo, che ha recentemente annunciato il suo ingresso nel mercato italiano. In particolare, il team di Caravati Pagani ha assistito Otovo nell'analisi delle agevolazioni fiscali lato cliente con particolare riferimento a quelle inerenti alla cessione dei crediti ed allo sconto in fattura.

In coordinamento, LCA Studio Legale ha curato tutti gli aspetti relativi all'elaborazione del modello di business con i rispettivi risvolti fiscali-contabili e legali, con un team composto da Gianluca De Cristofaro, Francesco de Rugeriis e Marco Losito per la contrattualistica e le tematiche di data protection e da Paolo Tagliaferri Gentileschi per i profili giuslavoristici e di sicurezza sul lavoro. LCA si occuperà anche di tutte le nuove casistiche e della manutenzione della contrattualistica in essere.

Lo Studio Caravati Pagani continuerà inoltre ad assistere Otovo su base continuativa relativamente a tutti gli aspetti di compliance di tipo fiscale, contabile e societario.

Fondata a Oslo nel 2016, Otovo è sostenuta da alcuni dei maggiori investitori scandinavi, tra cui lo svedese Axel Johnson e Norwegian Sovereign Fund (attraverso il fondo Nysnø). Oltre che in Norvegia e Italia è presente anche in Polonia, Svezia, Francia e Spagna. Conta 180 dipendenti, 400 installatori, oltre 5.500 impianti installati, 140.000 pannelli e 38 MW installati in 7 paesi.

Otovo offre un marketplace digitale che permette, con pochi semplici passaggi, di ottenere un preventivo con il miglior rapporto qualità/prezzo per un impianto fotovoltaico chiavi in mano, la cui installazione sarà realizzata da un partner certificato (ad oggi oltre 50, in continuo aumento). Otovo gestisce tutti gli aspetti burocratici legati all'autorizzazione, all'installazione ed agli incentivi, ivi compreso l'eventuale sconto in fattura del bonus fiscale, oltre alle garanzie post-vendita (5 anni contro i 2 previsti dalla legge per consumatori finali).

La società – a quanto riferisce il General Manager Italia, Fabio Stefanini – punta a conquistare il mercato residenziale italiano, raggiungendo una quota del 10% nel prossimo triennio ed un fatturato di 100 milioni di euro entro il 2025.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©