Penale

Compensi della difesa, nessuna decadenza

di Patrizia Maciocchi

Nel patrocinio a spese dello Stato, l’avvocato che deposita la domanda di liquidazione dopo la pronuncia non incorre in nessuna decadenza. La Corte di cassazione, con la sentenza 26507, accoglie il ricorso del legale contro il no alla liquidazione degli onorari per l’attività svolta come difensore del fallimento di una Srl, ammessa al gratuito patrocinio. Alla base del rifiuto della Corte d’Appello, confermato dal consigliere delegato, c’era l’interpretazione del testo unico sulle spese di giustizia...