Immobili

Condominio, violazione della privacy se l'amministratore evidenzia in bacheca i dati del condomino moroso

di Andrea Alberto Moramarco

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La responsabilità è riconducibile al solo amministratore e non anche ai componenti del consiglio di condominio

L'affissione nella bacheca dell'androne condominiale delle informazioni concernenti le posizioni di debito del singolo condomino integra una inammissibile diffusione di dati personali in favore di una serie indeterminata di persone estranee. Tale condotta è illecita e dà luogo alla responsabilità prevista dall'articolo 15 del Codice della privacy (D.lgs. 196/2003). La responsabilità è, inoltre, riconducibile al solo amministratore e non anche ai componenti del consiglio di condominio, essendo costoro...