Civile

Contribuenti: no alla raccomandata informativa se notifica diretta dell'ADR

di Monica Peta e Angelo Lucarella

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La recente ordinanza di Cassazione sulla scia del decisum costituzionale.


La recente ordinanza della Cassazione n. 20700 del 30/09/2020, ribadisce il principio per il quale il processo notificatorio di un atto tributario perché possa considerarsi perfezionato, pone l'onere a carico dell'agente di riscossione di fornire la giusta prova che l'atto sia entrato nella sfera di conoscibilità del destinatario, ai sensi del primo e del secondo comma dell'art.26 del DPR 602/73 e la piena efficacia del servizio postale ordinario.


Nello specifico, ferma l'attenzione nei confronti...