Penale

“Criptofonini”, alle S.U. l’acquisizione delle chat dall’estero

La Terza sezione penale, ordinanza n. 47798 depositata oggi ha disposto il rinvio avendo ravvisato un contrasto interpretativo su questione particolarmente delicata

di Francesco Machina Grifeo

Saranno le S.U. a decidere il livello di garanzie da applicare nella acquisizione, mediante Ordine europeo di indagine (O.E.I), di chat informatiche decriptate dall’autorità giudiziaria straniera. E in particolare se possa procedervi direttamente il Pm o serva una preventiva autorizzazione del Gip.

La Terza sezione penale, ordinanza n. 47798 depositata oggi, ha infatti ravvisato sulla questione un contrasto di interpretazioni. La Corte era chiamata a giudicare il ricorso...