Società

Crisi d’impresa, compensi più flessibili ai professionisti

di Giovanni Negri

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che recepisce la direttiva. Nella composizione negoziata nuove percentuali per gli esperti designati

Arriva dal Consiglio dei ministri del 15 giugno il via libera definitivo al decreto legislativo che recepisce nel nostro ordinamento la direttiva comunitaria su ristrutturazione e insolvenza, la 2019/1023. Il provvedimento, contestualmente al Codice della crisi d’impresa di cui modifica numerose norme, è destinato a entrare in vigore tra un mese, il 15 luglio. Due gli obiettivi che la disciplina intende raggiungere: da una parte l’introduzione di una pluralità di strumenti per consentire ai debitori...