Famiglia

Divorzio: nell'affidamento è necessario ascoltare anche il minore infradodicenne

di Giampaolo Piagnerelli

In breve

Il minore va ascoltato ed è necessario valutare quelle che sono le sue aspirazioni e i suoi desideri

Nel giudizio di divorzio e, in particolare, nell'affidamento dei figli minori in via prevalente a uno dei due coniugi il giudice deve considerare la volontà e le aspirazioni del minore anche se infradodicenne. Lo chiarisce la Cassazione con l'ordinanza n. 23804/21. Venendo al caso concreto la Corte d'appello aveva pronunciato lo scioglimento del matrimonio e affidato i due figli minori in via condivisa a entrambi i genitori, con collocazione prevalente presso il padre.

L'appello. La madre ha impugnato...