Civile

Doppio canale per segnalare i primi sintomi della crisi

di Roberto Fontana

Con il decreto legislativo contenente il Codice della crisi viene introdotto l’istituto delle misure d’allerta. Finalizzato a intercettare tempestivamente le situazioni di crisi o d’insolvenza delle imprese per impedire che esse diventino gravi dissesti con conseguente pregiudizio delle possibilità di un apprezzabile soddisfacimento dei creditori, ma anche per impedire che imprese in stato d’insolvenza, continuando a operare per anni senza pagare una parte dei costi, a cominciare dai debiti verso...