Professione e Mercato

E-Lex annuncia importanti novità

In breve

Dopo la nomina di uno dei fondatori, Guido Scorza, nel collegio del Garante per la protezione dei dati personali, lo Studio annuncia due importanti ingressi

Lo studio legale romano conferma il proprio posizionamento tra gli studi leader nel Paese, per i settori del diritto legati alle nuove tecnologie, con l'ingresso di un nuovo socio Stefano Aterno, avvocato con una esperienza ultraventennale in cybercrime e cybersecurity e di un prestigioso Of Counsel: il prof. Carlo Colapietro, ordinario di diritto pubblico nell'Università di Roma Tre e direttore del master in diritto della protezione dei dati personal.

«Conosco e lavoro con Stefano Aterno da molti anni - commenta Giovanni Maria Riccio, socio di E-Lexe lo considero uno uno dei maggiori esperti di privacy e cybersecurity ma anche uno dei migliori avvocati che si occupano di diritto penale nel vasto settore legato alle tecnologie nuove ed emergenti.».

«Sono entusiasta e motivato di entrare a far parte di un gruppo con colleghi che conosco da tempo, stimo e apprezzo, sia personalmente sia professionalmente» aggiunge Stefano Aterno.

Per Carlo Colapietro: «le sfide giuridiche poste dalle tecnologie sono complesse e richiedono un approccio multidisciplinare, per questo motivo sono contento di iniziare la collaborazione con i professionisti di E-Lex che sono da anni impegnati sulle materie di frontiera per il diritto».

«L'ingresso di Stefano Aterno e la collaborazione con Carlo Colapietro sono la prosecuzione del percorso di crescita dello Studio- Commenta Ernesto Belisario, socio di E-Lex. -Sono certo che la loro esperienza e professionalità ci permetterà di rispondere ancora più efficacemente alle numerose istanze di clienti istituzionali e di rafforzare l'approccio scientifico alle attività di consulenza e pareristica che lo studio fornisce ad aziende e amministrazioni».

Stefano Aterno, avvocato e docente universitario, entra nell'associazione professionale, con l'obiettivo di rafforzare l'impegno dello studio sul fronte della prevenzione e difesa nel delicato settore del diritto penale dell'informatica. Ha 25 anni di esperienza, è certificato Lead auditor ISO 27001, data protection UNI 11697:2017, e Forensic investigator (CIFI), autore di numerose pubblicazioni scientifiche su criminalità informatica, indagini e privacy. Tra i suoi clienti conta vari enti e organismi pubblici, aziende private e multinazionali per i quali ha svolto attività di consulenza ed è stato tra i difensori nei primi e più significativi processi penali in materia di privacy e crimini informatici.

Il Prof. Carlo Colapietro è ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico all'Università Roma Tre, dove insegna «Protezione dei dati personali e tutela dei diritti fondamentali - Clinica legale privacy» e dirige il Master Protezione dei dati personali. È componente del «Gruppo di lavoro data-driven per l'emergenza Covid-19» istituito dal Ministro per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, in accordo con il Ministero della Salute. Il prof. Colapietro è un prolifico studioso, autore di numerose pubblicazioni in materia di rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini, in tema di diritto di accesso ai documenti amministrativi, trasparenza e anticorruzione e protezione dei dati personali.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©

Newsletter

Ogni mattina l'aggiornamento puntuale su tutte le novità utili per la tua professione.
Una bussola indispensabile per affrontare serenamente la giornata professionale.