Amministrativo

Estetisti aperti in zona rossa: discriminatorio lo stop del 2020

di Annarita D’Ambrosio

In breve

Lo ha deciso il tar Lazio con la sentenza 16 febbraio 2021 n. 1862

Dpcm da riscrivere quello in vigore dal 14 gennaio valido fino al 5 marzo, nella parte in cui esclude gli «estetisti» dai «servizi alla persona» erogabili in zona rossa. La vittoria di Confestetica, che ora apre la porta a possibili azioni da parte dei singoli, è arrivata nel pomeriggio del 16 febbraio con la pronuncia del Tar del Lazio n . 1862/2021. Battaglia cominciata il 3 novembre 2020 quando il Dpcm che aveva suddiviso l’Italia in zone con diversi colori e fasce di rischio aveva chiuso in zona...