Società

Fallimento: iniziativa per la declaratoria e legittimazione del fideiussore

di Rossana Mininno

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Il fideiussore che, escusso dal creditore garantito, non ha provveduto al pagamento del debito non è legittimato a proporre l'istanza per la declaratoria del fallimento del debitore principale


Il fallimento è disciplinato dal regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, recante "Disciplina del fallimento, del concordato preventivo, dell'amministrazione controllata e della liquidazione coatta amministrativa".

L'articolo 6, rubricato "Iniziativa per la dichiarazione di fallimento", attribuisce la legittimazione attiva al debitore, ai creditori e al Pubblico Ministero.

L'attuale formulazione della norma, come risultante...