Rassegne di Giurisprudenza

Falsa attestazione della presenza in ufficio del dipendente pubblico

a cura della Redazione di PlusPlus24 Diritto


Pubblico impiego - Falsa attestazione di presenza sul luogo di lavoro - Consumazione del reato - Danno all'Amministrazione - Necessità - Esclusione.
Il reato di cui all'art. 55-quinquies, d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165, si consuma per il solo fatto della falsa attestazione attraverso l'alterazione dei sistemi di rilevamento o con altre modalità fraudolente, a prescindere dal danno all'Amministrazione che invece porterebbe alla contestazione di truffa aggravata. La norma mira ad agevolare i controlli...