Famiglia

Figlio di due mamme, è trascrivibile l'atto di nascita formato all'estero

di Valeria Cianciolo

Grava sul giudice trovare una soluzione per i casi di procreazione assistita fatti all'estero su richiesta di genitori dello stesso sesso, visto il silenzio del legislatore

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il caso sottoposto all'esame del tribunale di Bari (decreto 20 luglio 2022) nasce dalla richiesta di cancellazione del nominativo della madre intenzionale, dalla trascrizione effettuata nei registri dello stato civile dell'atto di nascita formato negli Stati Uniti. La coppia di donne, una volta contratto matrimonio nello stato di New York, facevano ricorso negli Stati Uniti alla gestazione per altri nel rispetto della legislazione vigente. L'atto di nascita formato, indicava entrambi i genitori, ...