Giustizia

Fissati i criteri per l’utilizzo dei magistrati «flessibili»

di Giovanni Negri

L’istituzione di una pianta organica flessibile dei magistrati è stata una delle misure significative di questi anni sul piano organizzativo. E con il decreto del ministero della Giustizia appena firmato dalla ministra Marta Cartabia riceve piena attuazione

L’istituzione di una pianta organica flessibile dei magistrati è stata una delle misure significative di questi anni sul piano organizzativo. E con il decreto del ministero della Giustizia appena firmato dalla ministra Marta Cartabia riceve piena attuazione. A venire definiti sono gli indici di “sofferenza” degli uffici giudiziari che rendono necessario il ricorso alla task force distrettuale di magistrati. Si tratta di indici di criticità che esulano dalle semplici assenze nella pianta organica ...