Famiglia

Giudizi di revisione, ecco quando scatta l’assegno divorzile alimentare

di Giorgio Vaccaro

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La Cassazione dettaglia i criteri da applicare per il riconoscimento del contributo all’ex coniuge

L’assegno divorzile, se non è stato richiesto in sede di divorzio, può essere domandato successivamente, con il procedimento previsto dall’articolo 9 della legge 898/1970. Il giudice del merito, per decidere se attribuirlo e per quantificarlo, deve utilizzare i principi indicati dalla sentenza 18287/2018 delle Sezioni unite della Cassazione, ma applicando anche dei correttivi specifici. In particolare, va utilizzato il criterio assistenziale, compensativo e perequativo, con eventuale prevalenza di...