Il CommentoAmministrativo

Gli effetti dell'informativa antimafia sui contratti di appalto di servizi in itinere

di Laura Guerzoni

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il caso esaminato si riferisce a una società che era stata titolare di diversi appalti di servizi con la Pubblica Amministrazione, cessati su recesso della committente motivato da un provvedimento prefettizio di interdittiva antimafia che aveva colpito la medesima società appaltatrice.

A seguito del recesso da parte della P.A., la società appaltatrice chiedeva il pagamento delle somme dovute a titolo di revisione dei prezzi degli appalti in oggetto.

La questione è stata affrontata dal Consiglio di...